Il Giudice del Lavoro ha annullato le elezioni RSU dell’ASL Salerno, la maggioranza costituita da CGIL – CISL E UIL tace non garantendo i diritti dei lavoratori e la USB, che ha vinto il ricorso, si arroga il diritto, che non ha, di indire nuove elezioni. In tutto questo marasma l’azienda rimane immobile e i lavoratori continuano a perdere opportunità. Per la serie li avete votati ora teneteveli.

Vai alla notizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.