ANCORA UNA VOLTA SIAMO COSTRETTI A RILEVARE LE INEFFICIENZE DEL SISTEMA 118, DETTATE DALLA MANCATA PROGRAMAZIONE DEI DIRIGENTI CHE INEVITABILMENTE SI RIFLETTONO SUI PAZIENTI E SUGLI OPERATORI MANDATI ALLO SBARAGLIO PER TUTTA LA PROVINCIA.

INTANTO UN’ALTRA PAZIENTE HA VISSUTO UN’ODISSEA DI SETTE ORE, PASSANDO PER TRE OSPEDALI, PRIMA DI RICEVERE LE CURE DEL CASO.

SCANDALOSO !!!

VAI ALLA NOTIZIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.